Gruppo Scout S. Benedetto - Parrocchia Santo Sepolcro Bagheria

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Gruppo Scout S. Benedetto

I Gruppi

Sito : http://www.scoutsanbenedetto.it

CHI SIAMO


Il nostro gruppo, nasce nel dicembre del 2006 quando, un gruppo di amici (Franco, Tony, Rosario, ecc.) con l’aiuto di Don Mario Di Lorenzo presso la parrocchia del S.S. Sepolcro, nell’omonima Piazza a Bagheria fondano il gruppo “San Josè Maria Escrivà”.
Finalmente il 21 dicembre del 2007 il gruppo, dopo tanti sacrifici viene ufficializzato dall’associazione Gruppo Scout San Benedetto
Oggi grazie alla volontà di Dio, il gruppo conta 84 censiti così suddivisi: Lupetti (20), Coccinelle (27), Esploratori (12), Guide (16), Capi (9) , castorini (28).
Sin dall’inizio non sono mancate le prime soddisfazioni , con la classificazione della branca lupetti al 2° posto in classifica nel centenario B.P.DAY
Siamo alla ricerca di ragazzi dagli 8 anni in poi e di capi. Per chi volesse inserirsi nel nostro gruppo contattare Tony (Akela) al seguente numero di cell.3334870041


 Perchè San Benedetto

Sono molte le ragioni che ci hanno indotto ad intitolare l'Associazione a San Benedetto. La scelta del "Patrono d'Europa" (Paolo VI, 24.X.64) ci sembra particolarmente adeguata ai fini che vogliamo raggiungere. In particolare, ci sembra notevole l'analogia tra il mondo benedettino ed il mondo scout.
San Benedetto è un vero gigante della storia; grande non solo per la sua santità, ma anche per la sua intelligenza e la sua operosità. Verso la fine del quinto secolo il mondo era sconvolto da una tremenda crisi di valori e di istituzioni, causata dalla fine dell’Impero Romano, dall’invasione di altri popoli e dalla decadenza dei costumi. In quella notte oscura della storia, San Benedetto fu un astro luminoso. Dotato di una profonda sensibilità umana, nel suo progetto di riforma della società guardò soprattutto all’uomo, seguendo tre linee direttive:

   il valore dell’uomo singolo, come persona;
   la dignità del lavoro, inteso come servizio di Dio e dei fratelli;
 la necessità della contemplazione, ossia della preghiera: avendo compreso che Dio è l’Assoluto, e nell’Assoluto viviamo, l’anima di tutto deve essere la preghiera, “Ut in omnibus glorificetur Deus” (S. Benedetto, Regola).

Quest'autentico uomo della Provvidenza, che Iddio suscitò in un momento difficile della storia dell'umanità, è per noi un esempio di zelo evangelizzatore e un “medico” le cui ricette sono basate su "elementi di ordine naturale ed oggettivi", e quindi sempre valide: valide in ogni tempo e in ogni regione del mondo, valide per l'educazione dei ragazzi, valide per lo scautismo.

Il 7 dicembre 1990 nasce, ufficialmente, l'Associazione Guide e Scouts San Benedetto. La sua prima apparizione pubblica è stata celebrata in occasione della processione cittadina in onore di Maria Immacolata, effettuata il giorno dopo la sua nascita: l'8 dicembre 1990. Il giorno ancora successivo, in un'atmosfera di grande festa, l'Associazione è stata solennemente consacrata alla Madonna.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu